Come togliere il pannolino?

Arrivati intorno ai 2 anni di vita di un bimbo, scatta nella mente dei genitori la fatidica domanda: come togliere il pannolino a mio figlio?

Sì, perché più o meno intorno ai 24 mesi è il periodo stimato ideale per togliere il pannolino. Diciamo rientra in quel percorso preparatorio che precede l’ingresso ufficiale alla Scuola Materna.

Il come togliere il pannolino è davvero soggettivo. Non esiste una regola uguale per tutti e soprattutto ognuno ha i propri tempi da rispettare.

Ci sono bambini che anche con  il pannolino dicono ugualmente alla mamma o al papà di dover fare la pipì (in questa situazione è molto più semplice ed immediato eliminare il pannolino. Basta semplicemente agire).

Ci sono, invece, bambini che sembrano proprio non volerne sapere di togliere il pannolino.

E’ solo questione di essere più o meno pronti.

Su di morale

Sicuramente i primi giorni saranno davvero difficili sia per il bimbo che per i genitori. In caso di insuccesso, infatti, il primo si sentirà “mortificato” mentre mamma e papà sentiranno di aver fallito.

Capiterà, infatti, quasi certamente, che il piccolo non riuscirà a trattenere la pipì e quindi la farà addosso. Questo avverrà ancora più frequentemente se il bambino sta giocando e quindi impegnato in una attività ben specifica.

L’importante è procedere sempre per gradi, con calma e facendo capire bene al bambino (soprattutto quello più “affezionato” alla comodità del pannolino) che sta diventando grande e il pannolino non serve più.

Il primo approccio solitamente avviene con il vasino.

Si mostra al bimbo come sia divertente e “da grande” farà la pipì comodamente seduti.

Alcune mamme preferiscono usare il riduttore da Wc, ma il principio non cambia.

Seggiolino Riduttore per WC keeeper "Funny Farm", Da 18 Mesi a 4 Anni circa, Funzione Antiscivolo, Ewa, Verde
  • Elevata sicurezza con gommatura antiscivolo
  • carina Ippopotamo Progettazione
  • Con protezione schizzi

La frase magica è sempre la solita: “quando ti scappa la pipì mi chiami e andiamo in bagno a farla”.

Come togliere il pannolino in modo graduale?

La “tecnica” più diffusa e sicuramente più efficace è quella di abituare piano piano il proprio bambino a questo importante cambiamento. Si può decidere, ad esempio, di togliere il pannolino durante la giornata e lasciaglielo comunque indossato durante la nanna (sia di giorno che di notte).

Si può incominciare togliendolo per 2 ore e poi aumentare il periodo fino a completa abitudine.

Mai tornare indietro

Se i genitori capiscono che quello è il momento giusto per togliere il pannolino, allora si procede senza ripensamenti. Magari non si tiene tutto il giorno il bambino senza pannolino, ma è efficace abituarlo a questa assenza.

Spesso si tratta semplicemente di “una comodità” del bimbo. Se gli scappa la pipì, ad esempio, e sta giocando sa benissimo che con il pannolino può continuare a fare quello che stava facendo. Senza, invece, è costretto a correre in bagno e questo comporta così ad una interruzione.

Ovviamente parliamo sempre di bambini che riescono a manifestare bene le primarie esigenze di pipì e cacca.

Oltre al come togliere il pannolino, c’è anche la domanda: quando toglierlo?

Generalmente si inizia questa “operazione” dai due anni  ai tre anni. L’obiettivo è sempre quello di arrivare alla Scuola Materna senza pannolino.

come togliere il pannolino

Alcuni trucchi pratici per capire se è arrivato il momento di togliere il pannolino

1 – Controllate lo stato del pannolino ad ogni cambio: se vedete che a distanza di 2 ore dall’ultimo cambio, il pannolino è ancora asciutto, potrebbe significare che il bimbo ha imparato a controllare lo stimolo.

2 – Scrivete lo stato del pannolino ad ogni cambio: provate per una settimana a scrivervi su di un foglio se il pannolino era o meno bagnato. Se dopo 7 giorni vedete che erano più le volte che il pannolino si presentava asciutto, vale la pena iniziare subito la fase “eliminazione pannolino”.

3 – Il bimbo vi dici che deve fare la pipì o la cacca.

4 – Il bimbo vi chiede di cambiarlo perché il pannolino è sporco di cacca o pieno di pipì.

5 – Il bambino vi inizia a parlare del vasino o vi chiede di sedersi sul Water a fare la pipì

6 – Il bambino alla mattina appena sveglio si toglie da solo il pannolino

Questi sono piccoli, ma importanti, segnali che tuo figlio è pronto al cambiamento. Il come togliere il pannolino, quindi, è una realtà concreta.

Spiega sempre a tuo figlio quello che gli sta capitando.

Ogni azione deve essere ben spiegata e dimostrata in modo che diventi una positiva abitudine per il bambino

E’ importante, soprattutto, le prime volte fare vedere al proprio bimbo come si abbassano i pantaloni e le mutande, come ci si siede, come ci si asciuga, come si tira l’acqua e come si conclude l’iter con il lavaggio delle mani.

L’importante che in questo percorso il bimbo manifesti sempre la voglia di togliere il pannolino. Se così non fosse, fermatevi. Leggete insieme un libro che parla proprio di questo argomento.

Scegliete insieme il vasino da acquistare, magari facendovi  consigliare proprio da vostro figlio sul colore e la forma.

In una parola sola: coinvolgetelo. 

 

Consigli pratici per aiutare il bambino a fare la pipì:

  • Fatelo bere spesso durante la giornata
  • Lasciatelo vestito in modo comodo soprattutto in casa (solo in mutande o con pantaloni con elastici)
  • Ogni tanto portatelo in bagno anche se vi dice che non gli scappa la pipì.
  • Ogni volta che il bimbo fa la pipì nel vasino appendete un fiocco o un nastrino al muro o su un quaderno creato per l’occasione
  • Quando il bambino ad esempio fa la cacca, prima di tirare lo sciacquone salutatela insieme prima che vada nel “paese delle cacche”.

Cose assolutamente da non fare:

  • Sgridare il bambino se fa la pipì addosso
  • Continuare a parlare di vasino e di togliere il pannolino se il bimbo non è pronto
  • Paragonarlo ai suoi amici che non hanno più il pannolino
  • Chiedere in continuazione devi fare la pipì?

 

C’è un periodo dell’anno migliore rispetto ad un altro su come togliere il pannolino?

Solitamente si affronta questa problematica nei periodi più caldi, dove il bambino indossa capi più leggeri ed è più facile, nell’eventualità non riesca ad andare in bagno, cambiarlo.

 

Come togliere il pannolino in 4 mosse:

#1 – Leggere insieme una storia che parla dell’argomento ponendo attenzione alle figure e cercando di ascoltare il bambino

#2 – Comprare il vasino facendolo scegliere possibilmente  al bimbo

Bestseller 1
ADOVEL Vasino per Bambini, Simulazione Antischizzo Toilette, Funzione Antiscivolo Oltre 18 Mesi
  • Vasino realistico per allenarsi - Mini toilette da allenamento ADOVEL, sembra quella di papà e mamma, è stata progettata per la transizione naturale da bambino ad adulto. Il suono realistico dello scarico che si sente dopo aver premuto il pulsante sembra una ricompensa per incoraggiare il tuo piccolo
  • Conveniente da usare: il serbatoio rimovibile fornisce la flessibilità adatta poiché si puo' utilizzare con i sacchetti di plastica e può essere facilmente estratto per una pulizia profonda, al fine di rimuovere gli odori sgradevoli
  • Facile da pulire: la protezione antispruzzo opzionale fa sparire il disordine dal bagno, e inoltre i bambini si possono allenare anche in piedi grazie al coperchio apribile
  • Sicuro e affidabile: scegliamo il materiale in PP che è sicuro e non allergico. Le dimensioni possono essere utilizzate per bambini di età superiore a 18 mesi e fino a 22 kg
  • Regalo ideale - Il pacchetto colorato è un regalo meraviglioso per il tuo piccolo. Inoltre, inviamo gratuitamente il sacchetto di plastica con per evitare di farti impazzire nella pulizia del vasino
OffertaBestseller 2
OKBABY Relax 37095435 Vasino per Bambini con Schienale Rialzato, Rosa
  • Vasino con seduta ergonomica e schienale rialzato per favorire una postura corretta.
  • Struttura unica dal design semplice ma funzionale.
  • Parte frontale leggermente rialzata per ridurre al minimo gli schizzi di pipì dei maschietti.
  • Disponibile in vari colori. Misure d'ingombro massimo: L cm 35 x H cm 23 x P cm 26.
  • OKBABY, operando nel delicato settore della prima infanzia, garantisce da sempre i più alti standard in termini di creatività, affidabilità e sicurezza con prodotti 100% Made In Italy.
Bestseller 3
ANGELBLISS vasino per bambini, wc per bambini, doppio design antiscivolo e paraspruzzi per ragazzi e ragazze (6-48 mesi)
  • Materiale delicato sulla pelle: realizzato in materiale di protezione ambientale PU + PP di alta qualità, resistente all'usura, sano, senza BPA, è morbido e liscio per proteggere la pelle del bambino. Comoda lavatrice morbida, mantieni il sedere del tuo bambino caldo in inverno e fresco in estate.
  • La sicurezza prima di tutto: sedile per vasino con maniglie per una maggiore sicurezza, per i tuoi bambini a cui aggrapparsi se sono preoccupati di cadere. 4 strisce antiscivolo sul fondo impediscono lo scivolamento, baricentro basso, che garantisce la sicurezza del bambino.
  • Design ergonomico: il design aerodinamico con schienale alto si adatta alla schiena del bambino, può proteggere la colonna vertebrale del tuo bambino da eventuali danni e la parte anteriore del vasino ha una protezione contro gli schizzi per evitare che l'urina fuoriesca, adatta a ragazzi e ragazze.
  • Facile da pulire: questo vasino è stato realizzato pensando anche ai genitori, il vasino interno può essere rimosso e si svuota facilmente, senza bordi e angoli, facile da pulire, facile da installare. Riutilizzabile, leggero lo rende comodo da trasportare in uscita o in viaggio, ottimo regalo per i più piccoli.
  • Design elegante: vasino da viaggio per bambini 2-in-1, adatto per bambini di età compresa tra 6-48 mesi e fino a 66 libbre, crediamo che i prodotti per bambini debbano essere eleganti e funzionali. Il sedile per vasino si abbina a qualsiasi arredamento del bagno.
OffertaBestseller 4
Okbaby Pasha - Vasino per Bambini con Seduta Anatomica e Schienale Rialzato - Grigio, 33.5 X 31 X 36.5 Cm
  • Vasino per bambini con seduta anatomica e schienale rialzato per il massimo del comfort.
  • Per una facile e veloce pulizia, il vasino è dotato di un capiente contenitore estraibile.
  • La parte frontale è rialzata per ridurre al minimo gli schizzi di pipì dei maschietti.
  • Disponibile in vari colori. Misure d'ingombro massimo: L cm 33,5 x H cm 36,5 x P cm 31.
  • OKBABY, operando nel delicato settore della prima infanzia, garantisce da sempre i più alti standard in termini di creatività, affidabilità e sicurezza con prodotti 100% Made In Italy.
OffertaBestseller 5
OKBABY Spidy - Vasino per Bambini con Seduta Ergonomica, a Forma di Coniglio - Azzurro
  • Vasino con seduta ergonomica e confortevole
  • Parte frontale removibile per una facile pulizia
  • Dotato di sonaglio per il divertimento del bambino
  • Disponibile in vari colori; misure d'ingombro massimo: l cm 31 x h cm 32 x p cm 43
  • Okbaby, operando nel delicato settore della prima infanzia, garantisce da sempre i più alti standard in termini di creatività, affidabilità e sicurezza con prodotti 100% made in italyokbaby, operando nel delicato settore della prima infanzia, garantisce da sempre i più alti standard in termini di creatività, affidabilità e sicurezza con prodotti 100% made in italy
Bestseller 6
Lama Sam & Friends - vasino per bambini in 2 parti - Vasino da circa 18 mesi a circa 3 anni, funzione antiscivolo (Acqua)
  • Il nostro Lama Sam & Friends: 2 parti per pulire / lavare il vasino più comodo e igienico. Il materiale antiscivolo sul fondo mantiene il vasino in posizione.
  • Il nostro vasino è sagomato anatomicamente per i bambini da circa 18 mesi a circa 3 anni - ideale per un allenamento comodo e sicuro
  • prova di bambino: nessuna inclinazione e slittamento grazie al sistema antiscivolo con piedini gommati, seduta robusta e sicura con manopole in gomma. Con paraspruzzi.
  • Plastica di alta qualità, stabile (PP / TPE), senza BPA e plastificanti privi di sostanze nocive, carichi fino a 15 kg, facili da trasportare grazie al suo peso ridotto.
  • Dimensioni: 31x26x24cm
Bestseller 7
Kindsgut vasino, wc per bambini, rosa pallido
  • Vasino Kindsgut: una seduta anatomica e comoda per il vostro bebè o bambino, particolarmente adatto ad avvicinare i bimbi ad andare sul wc. Adatto a bambino e bambina.
  • Water per bimbi, toilette con schienale d’appoggio: aiuto ideale per passare dal pannolino al water
  • Materiali ecologici adatti ai più piccoli e privi di qualsiasi sostanza nociva
  • Design unisex adatto a maschietti e femminucce
  • IMPORTANTE: il vasino è dotato di gommini antiscivolo e di vaschetta asportabile
Bestseller 8
Fisher-Price La Mia Prima Toilette, Vasino per Bambini con 2 Diverse modalità di Utilizzo e Tanti Dettagli Realistici, P4328
  • Gli elementi realistici del vasino lo incoraggiano a passare alla toilette dei grandi
  • Bacinella estraibile per pulire con facilità
  • Per i bambini più grandi si trasforma in un riduttore del WC
  • Sistema salvapipì per i maschietti
  • 5 simpatiche frasi e 2 allegre canzoncine premiano il bambino
OffertaBestseller 9
Dolu Vasino Educativo per Bambini, Colore Rosa
  • Perfetto per apprendimento e sviluppo
  • Assomiglia al vero gabinetto – aiuta a familiarizzare il vostro piccolo con la cosa reale
  • Colore: rosa
  • 18 mesi +
OffertaBestseller 10
Dolu - Vasino Educativo per Bambini, Colore Blu
  • Perfetto per lo sviluppo.
  • Sembra un vero WC – Aiuta a familiarizzare il tuo piccolo con la vera cosa.
  • Colore: blu.
  • Da 18 mesi in su.

#3 – Togliere il pannolino e farlo girare per casa solo con una maglietta e le mutande (ecco perché il periodo ideale è proprio l’estate)

#4 – La sera prima di andare a letto guardare il quadernetto creato per l’occasione per vedere quanti fiocchi sono stati attaccati e parlatene insieme. Senza esagerare è giusto dare sempre un riconoscimento,magari “regalategli” un altro fiocco per essere stato bravo durante la giornata.

Due buone regole da utilizzare:

  • Togliere il pannolino entro 5 minuti dal risveglio
  • Ricordargli di fare la pipì nel vasino soprattutto prima dei 2 pasti principali della giornata

Conclusioni su come togliere il pannolino.

Come abbiamo visto non c’è mai un giusto e un sbagliato. Molto dipende dal carattere del bimbo e dalla sua preparazione “mentale” nel voler togliere o meno il pannolino. L’importante è fare tutto con il sorriso sulle labbra senza far pesare troppo eventuali insuccessi al bambino. Sono “incidenti” da mettere in conto.

 

 

Tags: